art-bonus

Consulenza tecnica (Pareri, Ctp, Ctu)

I nostri professionisti iscritti alla sezione “A” dell’ordine dei Dottori Commercialisti e all’albo dei Consulenti Tecnici e dei Periti d’Ufficio del Tribunale di Milano, svolgono attività peritale in sede giudiziale e stragiudiziale in materia amministrativa, commerciale, contabile, fiscale e aziendale. 

La specificità e la tipologia dei servizi resi consentono allo Studio di operare abitualmente in collaborazione e su richiesta di altri Studi professionali, nel pieno rispetto delle diverse competenze e delle norme deontologiche.

Il nostro Studio può vantare una particolare specializzazione in tema di valutazione di aziende e quote societarie.

Ci siamo occupati e ci occupiamo di predisporre pareri su:

  • Azioni di responsabilità e/o tutela degli amministratori e sindaci;
  • Impugnativa e falso in bilancio;
  • Valutazione d’azienda e partecipazioni  in caso di litigio tra soci e/o recesso del socio;
  • Analisi della situazione patrimoniale del coniuge in caso di separazione/divorzio.

L’attività peritale e valutativa viene esercitata quali:

  • consulenti tecnici di parte (C.T.P.);
  • consulenti tecnici d’ufficio (C.T.U.);
  • esperti nominati ex lege per la predisposizione di specifiche relazioni tecniche o attestazioni.

Per lo svolgimento di tali prestazioni sono necessari non solo una solida preparazione professionale e un continuo aggiornamento, ma soprattutto una conoscenza approfondita delle norme del diritto.

…. Anche quando il giudice dispone che il consulente compia indagini da sè solo, le parti possono intervenire alle operazioni in persona e a mezzo dei propri consulenti tecnici e dei difensori, e possono presentare al consulente, per iscritto o a voce, osservazioni e istanze”

Per ottenere l’iscrizione agli Albi Speciali del Tribunale, un professionista deve obbligatoriamente rispettare i requisiti previsti dalla legge. Più precisamente, i requisiti necessari per l’iscrizione all’Albo dei Consulenti Tecnici ai sensi dell’art. 15 disp. att. c.p.c. sono:

  1. speciale competenza tecnica in una determinata materia;
  2. condotta morale specchiata;
  3. iscrizione nelle rispettive associazioni professionali (rispettivi Albi o Collegi professionali).