• PROGETTO ACADEMY

    Lo scenario economico è sempre più complesso e non è sempre facile per chi fa impresa comprendere i grandi cambiamenti in atto. Conoscere la realtà e verificare i dati invece dovrebbe essere a nostro parere il punto di partenza per ogni progetto di sviluppo aziendale.

    Progetto Academy vuole aiutare l’imprenditore a ridisegnare l’impresa attraverso una newsletter tematica ed incontri dedicati alla discussione di casi aziendali e strategie operative.

    Richiedi informazioni su Progetto Academy
  • Prima regola: vincere la solitudine dell’imprenditore

    Gli imprenditori troppo spesso sono lasciati soli, bombardati da troppi stimoli difficili da decifrare, da articoli di stampa ed informazioni spesso imprecisi e contraddittori. Diventa invece sempre più importante tornare riscoprire il grande valore che hanno l’informazione ed il confronto e valorizzarli.

    Progetto Academy vuole aiutare l’imprenditore a ridisegnare l’impresa attraverso una newsletter tematica ed incontri dedicati alla discussione di casi aziendali e strategie operative.

    Richiedi informazioni su Progetto Academy
  • Seconda regola: il passaggio generazionale non si improvvisa

    La gestione del passaggio generazionale è cruciale e deve essere pianificata per tempo per consentire alle aziende familiari di competere e crescere con successo.

    Ciò vale sia in presenza di figli desiderosi ed in grado di raccogliere il testimone, sia quando i fondatori intendono garantire la continuità dell’azienda pur in mancanza di eredi, sia quando sono presenti in azienda familiari della seconda o terza generazione.

    Richiedi informazioni su Progetto Academy
  • Terza regola: PMI e Startup devono iniziare a parlarsi

    Il fenomeno startup avrà effetti dirompenti in Italia se e solo se riuscirà a relazionarsi con le PMI. Si può imparare molto gli uni dagli altri. Perché è importante che i concetti di open innovation, di metodo lean, eccetera, diventino bagaglio culturale di ogni imprenditore.

    Perché ormai è necessario per tutti (professionisti compresi) tornare a pensare come startup: ogni volta che lanciamo un nuovo prodotto o che affrontiamo un passaggio generazionale.

    Richiedi informazioni su Progetto Academy

Sei la persona che stiamo cercando?

Sei un imprenditore che ha voglia di confrontarsi? Sei figlio o figlia di imprenditori e stai cercando di definire il tuo ruolo in azienda e prepararti al passaggio generazionale? Hai fondato una startup e vuoi imparare a fare impresa ma hai anche voglia di raccontarci la tua storia e cosa significa open innovation e lean startup? Stiamo cercando persone come te per confrontarci, conoscere meglio gli scenari di mercato, selezionare casi aziendali di successo da studiare e grazie ai quali crescere insieme.

E’ diventato molto difficile disporre di dati solidi su cui basare le nostre scelte imprenditoriali. Le informazioni di cui, a vario titolo, disponiamo sono confuse e contraddittorie. Gli stessi dati forniti dai principali enti pubblici sono spesso poco coerenti. Alla fine si opta per selezionare alcuni autori e fidarsi delle loro ricerche e dei loro pareri.

Complice internet l’informazione deve sempre più essere rapida e superficiale. Il lettore stesso cerca la facilità di lettura e finisce per ridurre in qualche modo la propria soglia di attenzione.

L’informazione diventa nello stesso tempo sempre più parziale. Dimenticando sempre la parte forse più importante per prendere decisioni economiche.

Sì, perché una delle ragioni cruciali per essere informati in maniera obiettiva e completa – vale in particolare per imprenditori e professionisti – è quella di valutare gli scenari economici e le strategie da adottare al fine di operare, bene, sul mercato.

Per approfondire leggi l’articolo completo su IlSole24Ore

Ora prova ad immaginare….

Immagina di ricevere mensilmente ricerche, casi aziendali ed una rassegna stampa degli articoli più interessanti per chi fa impresa.

Immagina di avere la possibilità periodicamente di poterti ritrovare in un luogo che parla di Milano, della sua storia, dei suoi valori, dell’arte che si sposa con l’impresa. Immagina che questo luogo sia capace di accoglierti sposando armoniosamente lavoro, incontro e studio in una atmosfera informale e rilassata.

Immaginalo frequentato da persone che hanno un pensiero affine al tuo, che si riconoscono e che condividono una visione di fare impresa concreta ma al tempo stesso aperta e dinamica. Immagina un teatro che si apre alla città per diventare il palco privilegiato in cui parlare di innovazione e cambiamento.

Questo è Progetto Academy.

Progetto Academy vuole aiutare l’imprenditore a ridisegnare l’impresa attraverso una newsletter tematica ed incontri dedicati alla discussione di casi aziendali e strategie operative. Lo scenario economico è sempre più complesso e non è sempre facile per chi fa impresa comprendere i grandi cambiamenti in atto. Conoscere la realtà e verificare i dati invece dovrebbe essere a nostro parere il punto di partenza per ogni progetto di sviluppo aziendale.

È a questo che servono i documenti e le ricerche che diffondiamo nella nostra newsletter, i casi di impresa che analizziamo e vi suggeriamo per stimolare la discussione, per imparare e crescere insieme.

È a questo che servono i nostri incontri (a volte semplici aperitivi informali, a volte convegni aperti agli esperti del settore) momenti ideali di confronto sul presente e su un futuro fatto di grandi cambiamenti e globalizzazione.

Progetto Academy vuole diventare sintesi ideale di tradizione, innovazione e (strano a dirsi) teatro per diventare un collettore di contenuti e di opportunità per imprenditori e professionisti del mondo dell’impresa, del design, dell’arte e della cultura.

Perché è nella filosofia di Studio Panato coniugare la dimensione professionale con quella privata, di ripensare l’impresa e la professione, ponendo l’imprenditore al centro stimoli e contenuti che facilitino l’innovazione.

Se sei interessato puoi richiederci maggiori informazioni.

Se sei interessato inviaci una breve email in cui ci spieghi cosa ti aspetti da questo progetto e perchè vorresti farne parte.