Blog - Ultime notizie
La forza tranquilla del Family Business

La forza tranquilla del Family Business

La forza tranquilla del Family Business

Sono sempre un po’ riservato nel parlare delle imprese nostre clienti ed anche in questo caso non faccio eccezione. 

L’evoluzione di questa impresa però può servire come modello per altri e merita anche di essere studiata come caso aziendale nelle aule universitarie. Riflette la forza tranquilla ma potente del family business, dimostrando che la capacità di adattarsi e innovare, pur mantenendo saldi i valori fondamentali, è cruciale per il successo sostenibile.

Non ho molto tempo ed ho buttato giù pochi punti, come in un ideale zibaldone, per tornarci su quando gli impegni lavorativi saranno meno pressanti e discuterne con gli imprenditori.

Nel frattempo lascio all’AI elaborare al meglio le mie brevi note (anche se forse, nel renderle più formali ed impersonali ha finito per renderle meno interessanti).

Ed in tutto questo noi che cosa c’entriamo? Come direbbe un amico, noi siamo i progetti che seguiamo.

Le imprese familiari rappresentano una componente vitale dell’economia globale, distintasi per la sua capacità di adattamento di fronte ai cambiamenti del mercato e alle sfide intergenerazionali. Questo articolo esamina il caso di un’impresa familiare che ha efficacemente navigato la transizione generazionale e la diversificazione del business, dimostrando una significativa capacità di adattamento e innovazione.

1. Valorizzazione del DNA Aziendale e Diversificazione del Portfolio

L’impresa in esame opera da sempre nella distribuzione nel settore del Beauty. Con una visione lungimirante, ha saputo identificare e capitalizzare tempestivamente nuove opportunità di mercato, integrando nuovi prodotti e servizi. Questa strategia non solo ha permesso all’azienda di diversificare il proprio portfolio, ma ha anche rafforzato il proprio brand, che oggi si posiziona accanto ai prodotti distribuiti, senza essere surclassato da essi.

L’adozione di strategie (cambio modello di business) anche basate su riflessioni su valutazione d’azienda e multipli di EBITDA per valutare e guidare le decisioni di business ha permesso all’impresa di guardare un po’ più in là. Tale approccio analitico aiuta le imprese familiari a razionalizzare le decisioni di crescita e a stabilire obiettivi finanziari realistici.

Punti di forza: coraggio e forte intuito commerciale hanno consentito all’azienda di gestire il rischio ed abbandonare per tempo quello che era il suo principale prodotto aggredito dalla concorrenza cinese. Percorso da proseguire con forza.

2. Gestione del Cambiamento Generazionale

Uno degli aspetti più critici per la longevità di un’impresa familiare è la gestione del passaggio generazionale. Nel caso studiato, l’azienda ha anticipato e gestito con successo questa transizione, assicurando una continuità nella leadership e nella visione aziendale. La chiave del successo è stata la preparazione anticipata e l’integrazione graduale delle nuove generazioni nel management, permettendo loro di assimilare i valori aziendali e di portare innovazione senza compromettere l’essenza del DNA aziendale.

Punti di forza: chiara suddivisione dei compiti pur nella forte condivisione degli obiettivi.

3. Innovazione del Modello di Business

L’innovazione nel marketing digitale e la formazione ai clienti sul prodotto sono stati altri due pilastri della strategia di crescita dell’impresa.

La creazione di un team dedicato al web marketing, sebbene supportato da agenzie esterne, ha permesso all’azienda di ampliare la sua presenza online e di migliorare l’interazione con i clienti. Finendo in parte anche per ripensare il suo rapporto con il mondo fieristico di cui erano importanti attori.

Inoltre, l’ispirazione tratta dalle attività artistiche di uno dei due amministratori delegati ha contaminato ed arricchito di nuove competenze la già consolidata strategia di dialogo con le imprese clienti durante il covid,  potenziando la formazione a supporto della vendita dei prodotti e rendendola un processo continuo e integrato nella cultura aziendale.

Punti di forza: organizzazione sicuramente da potenziare ma che è stata capace di gestire le complessità della crescita. Crescita dimensionale che ha a sua volta a messo a disposizione degli imprenditori maggiori leve competitive.

4. Crescita tramite Fusioni e Acquisizioni (M&A)

L’espansione attraverso attività di M&A, caratterizzate da un approccio non aggressivo ma concordato, ha permesso all’impresa di integrare competenze nuove senza alterare la cultura aziendale esistente. Questo metodo di crescita consensuale è essenziale per mantenere l’armonia e l’unità all’interno delle imprese target, valorizzando al tempo stesso le competenze acquisite attraverso le nuove acquisizioni.

Punti di forza: l’acquisizione è avvenuta senza stressare la struttura finanziaria aziendale che resta solida. E’ stata posta una forte attenzione alla valorizzazione delle risorse della target ed all’integrazione.

5. Corporate Governance

La società nel tempo, trasformando la forma societaria, si è dotata di un nuovo modello di governance e di un organo di controllo.

Punti di forza: trasformazione societaria, definizione formale dei ruoli ed adozione di un organo di controllo hanno contribuito a creare valore.

6. Auto percezione e Preparazione per il Futuro

Riconoscere e valorizzare i propri successi e le capacità acquisite è fondamentale per poter sfruttare appieno le opportunità future.

L’impresa oggi è pronta per nuovo step nel percorso di crescita. Necessita di una rinnovata visione di se, mappando e sviluppando sempre di più quelle competenze necessarie a perseguire con decisione e coerenza il nuovo modello.

Ed in tutto questo noi che cosa c’entriamo?

Come direbbe un amico, noi siamo i progetti che seguiamo.

Riletto in maniera più tecnica per i miei studenti questo caso parla di: valutazione d’azienda e creazione di valore, gestione del rischio, passaggio generazionale, identità e modello di business, M&A e crescita dimensionale, corporate governance, business plan e pianificazione.

Ed in tutto questo noi che cosa c'entriamo? Come direbbe un amico, noi siamo i progetti che seguiamo Condividi il Tweet

Panato | Dottori Commercialisti è una boutique indipendente di consulenza tributaria e societaria che aiuta le imprese a governare e accelerare la crescita, grazie a competenze maturate negli ambiti della valutazione d’azienda e della pianificazione fiscale.

I nostri clienti sono PMI e gruppi di imprese dinamiche che sanno cogliere la sfida del cambiamento e contribuire alla crescita, anche culturale, del sistema economico. Operano prevalentemente nei settori dell’industria e dei servizi innovativi ad alto valore aggiunto.

Siamo un interlocutore riconosciuto del mondo dell’innovazione e supportiamo imprese, anche quotate, nei momenti di cambiamento strategico (ingresso nuovi investitori, ridefinizione del modello di business, operazioni straordinarie, M&A, risanamento, ecc) e familiare (passaggio generazionale). Le competenze acquisite nei diversi ambiti delle operazioni straordinarie ci consentono di affrontare le operazioni di risanamento valutandone appieno la complessità e la sostenibilità di lungo periodo.

Il nostro è un ambiente giovane, dinamico ed ottimista con molte occasioni per crescere, imparare, fare esperienza e avere un grande impatto. Per garantire l’alta qualità dei nostri servizi, affianchiamo all’attività professionale quella editoriale ed accademica.

Link: https://www.studiopanato.it