Articoli

Impatto dei nuovi principi OIV sul procedimento di valutazione delle PMI

Impatto dei nuovi principi OIV sul procedimento di valutazione delle PMI

Il 23 novembre a Palermo avrò il piacere di partecipare ad un importante convegno sull’impatto dei nuovi principi OIV sul procedimento di valutazione delle PMI da parte dei Commercialisti. L’evento è organizzato in collaborazione con Alumni Bocconi e ODCEC Palermo, valido ai fini della formazione professionale.

Lunedì 23 novembre, ore 9.00-13.30
ODCEC Palermo, via Emerico Amari 11
Valido ai fini della Formazione Professionale Continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Organizzato dall’area di Palermo e dal Topic Accountants della Bocconi Alumni Association, in collaborazione con ODCEC Palermo.

“Nuovi principi italiani di valutazione d’azienda nelle PMI”

Un’analisi dell’impatto dei nuovi principi emanati dall’OIV sul procedimento di valutazione delle PMI da parte dei Dottori Commercialisti.

PROGRAMMA:

Saluti introduttivi:
Fabrizio Escheri, Presidente ODCEC Palermo
Nicolò La Barbera, Presidente Fondazione Francesco Bianchini Commercialisti Palermo
Dario Marino, Coordinatore Bocconi Alumni Association Palermo

“Problematiche dell’applicabilità dei principi italiani di valutazione d’azienda alle PMI”
Andrea Arrigo Panato, Studio Panato – Milano

“La valutazione delle imprese in crisi”
Raffaele Marcello, Componente CNDCEC con delega ai Principi contabili e di valutazione, Componente del Consiglio di Gestione OIC e del Consiglio dei Garanti OIV

“La valutazione delle imprese in crescita e il costo del capitale”
Paolo Ghiringhelli, Professore Associato Università Bocconi – Dipartimento di Accounting 

Modera: Antonio Coglitore, Consigliere ODCEC Palermo Coordinatore Commissione Formazione e Aggiornamento, Consigliere Fondazione Francesco Bianchini Ordine Commercialisti Palermo

Conclusioni: Maurizio Di Costanzo, Dottore Commercialista-Revisore legale, Team Bocconi Alumni Association Palermo

Per info e partecipazione:

Maggiori informazioni alla pagina dell’ Alumni Bocconi sull’evento: Valutazione d’azienda per le PMI

Scarica il programma completo del convegno


Iscriviti alla nostra Newsletter

Valutazione di Azienda, nuovi scenari e prossimi convegni

Valutazione di Azienda, nuovi scenari e prossimi Convegni

Sta prendendo forma il calendario dei prossimi eventi formativi, tra lezioni e convegni. Tutti avranno come tema principale la Valutazione di Azienda, una delle specializzazioni che più caratterizza il nostro Studio.

Entro la fine dell’anno ci troveremo ad affrontare importanti cambiamenti dal punto di vista normativo ed entreranno in vigore nuove best practice in tema di valutazione di azienda. In particolare:

  • Riforma del diritto fallimentare ed in particolar modo del concordato preventivo con nuovi ruoli per Advisor ed Attestatori;
  • Presentazione dei Principi italiani di valutazione (PIV) che contribuiranno meglio a definire una attività in cui sarà sempre più necessaria una forte specializzazione.

Ci troveremo quindi ad affrontare una piccola rivoluzione che andrà a modificare in maniera sostanziale lo scenario in cui operiamo.

Principi italiani di valutazione (PIV)

Oggi sono stati pubblicati i PIV- Principi Italiani di valutazione sul sito della fondazione (www.fondazioneoiv.it).

I PIV coprono le tematiche di valutazione relative a diverse tipologie di attività (aziende, rami di azienda, strumenti finanziari, beni immateriali, immobili, impianti e macchinari) e di passività (passività finanziarie, passività senza attività corrispondenti, passività potenziali).

La struttura dei principi segue uno schema collaudato adottato da altri standard  (USPAP, RICS, ecc.) secondo cui i principi sono accompagnati da un commento. Solo i principi sono vincolanti, i commenti forniscono una guida interpretativa del principio.

I PIV contengono anche la traduzione in italiano del Codice Etico del valutatore professionale emesso dall’IVSC, la cui adesione è richiesta a chi intenda applicare i PIV nelle proprie valutazioni. I PIV entreranno in vigore il 1 gennaio 2016.

La sfida non è banale e spingerà verso una maggiore specializzazione dei professionisti, Dottori commercialisti ed Esperti contabili in primis. I principi italiani di valutazione (PIV) infatti rappresenteranno da una parte una maggiore tutela per l’esperto che ci si uniformerà ma i professionisti meno preparati si esporranno a maggiori rischi di responsabilità personale.

Importante, vista la derivazione dai principi internazionali, sarà verificarne l’applicabilità effettiva sulla valutazione delle PMI, principale oggetto di analisi dei professionisti italiani. Qualche criticità pare emergere dalle attuali bozze rilasciate per la pubblica consultazione.

Riforma del diritto fallimentare

La riforma del diritto fallimentare da un lato va a recepire la migliore giurisprudenza milanese, dall’altro pare andare a favorire in maniera sostanziale gli istituti di credito e rafforzare il controllo del Tribunale sulle procedure alternative al fallimento (concordato in primis). Attendiamo comunque di poter visionare la Legge Delega e i lavori della commissione Rordorf per formulare un giudizio più preciso.

Certamente sarà ripensato il ruolo delle principali figure operanti nel concordato preventivo: Advisor, asseveratore del piano e commissario.

Lezioni, corsi e convegni 2015/2016

Riportiamo l’elenco degli eventi che ci vedrà come docenti o relatori. Il calendario è piuttosto fitto e qualche data è ancora in forse ma la maggior parte è definitiva. Tutti i convegni hanno fatto domanda di accreditamento presso gli Ordini professionali (Commercialisti ed Avvocati) di competenza.

Il fitto calendario di eventi in tema sarà un’ottima occasione di approfondimento e confronto con i colleghi che vi parteciperanno.

Ente organizzatoreDataArgomento
SAF – Università Bocconi08-set-15La valutazione d’azienda: principali metodi, DFC e metodi di controllo.
SAF – Università Bocconi10-set-15La valutazione d’azienda da parte del professionista, analisi di un caso.
La Scala – MySolution13-ott-15La gestione del conflitto tra soci nelle srl: recesso e valutazione della partecipazione
ODCEC Imperia e Sanremo05-nov-15Le perizie di stima e la valutazione d’azienda
Scuola per esperti in procedure concorsuali19-nov-15Turnaround mediante affitto e cessione d’azienda: analisi del piano e fattori critici.
Evento Alumni Bocconi e ODCEC Palermo23-nov-15Nuovi principi italiani di valutazione d’azienda nelle PMI
SAF – Corso per Attestatori12-gen-16Il giudizio di fattibilità. Verifica dei dati previsionali nel piano in continuità ex art. 186-bis L.F.
La Scala – MySolution09-feb-16La gestione della crisi d’impresa
Università BicoccaMarzo (da definire)La Valutazione di Azienda

Per approfondire


Iscriviti alla nostra Newsletter