Blog - Ultime notizie
Risorse finanziarie per la ristrutturazione

Risorse finanziarie per la ristrutturazione

Risorse finanziarie per la ristrutturazione

Da Regione Lombardia risorse finanziarie a supporto della Composizione negoziata e degli accordi di ristrutturazione.

Con il decreto n. 20803 del 22 dicembre 2023 è stato approvato l’avviso della misura Re-Impresa. Le domande possono essere presentate dalle ore 10.00 del 22 gennaio 2024 ed entro le ore 14.00 del 18 settembre 2026 sulla piattaforma Bandi e servizi. L’Iniziativa potrà essere chiusa anticipatamente all’esaurimento della dotazione messa a disposizione per la Garanzia. In allegato è disponibile il testo dell’avviso.

Re-Impresa” è la misura predisposta da Regione Lombardia per sostenere le imprese lombarde che hanno intrapreso o stanno per intraprendere, nell’ambito del nuovo Codice della Crisi e dell’insolvenza (CCII), un processo di ristrutturazione e che necessitano di risorse per finanziare la fase di rilancio del business.

Risorse finanziarie per la ristrutturazione. Misura di Regione Lombardia per finanziare PMI che hanno hanno concluso positivamente una Composizione negoziata o intrapreso una ristrutturazione Condividi il Tweet

DI COSA SI TRATTA 

Possono essere finanziati tramite il finanziamento assistito da garanzia gli investimenti materiali e immateriali per lo sviluppo aziendale, realizzati presso le sedi operative presenti sul territorio della Lombardia, nonché le spese di consulenza ad essi correlate e il fabbisogno di capitale circolante aziendale.

Possono essere finanziate tramite il contributo a fondo perduto le spese di consulenza propedeutiche all’avvio o inerenti allo svolgimento della composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa, nonché i compensi dell’esperto nominato nell’ambito della medesima procedura.

Da Regione Lombardia risorse finanziarie a supporto della Composizione negoziata e degli accordi di ristrutturazione. Condividi il Tweet

CHI PUÒ PARTECIPARE

PMI (ad esclusione delle microimprese) che alla data della domanda hanno sede in Lombardia e

  • hanno concluso positivamente una Composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa, oppure
  • hanno in essere e hanno rispettato per un arco di tempo minimo di 9 mesi dal relativo decreto di omologa:
    • un accordo di ristrutturazione dei debiti omologato
    • un concordato preventivo in continuità omologato
    • un piano di ristrutturazione omologato.

DOTAZIONE FINANZIARIA

20,1 milioni di euro complessivi così suddivisi:

– Plafond finanziamenti: 11,5 milioni di euro
– Garanzia: 8 milioni di euro 
– Contributo a fondo perduto: 600 mila euro.

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste:

  • in una garanzia regionale gratuita, o parzialmente gratuita su richiesta del beneficiario, su un finanziamento a medio-lungo termine erogato da Finlombarda S.p.A. di importo compreso tra 400.000 euro e 2.000.000 euro e con una durata da 24 72 mesi, incluso l’eventuale  preammortamento.
  • in un contributo a fondo perduto nel limite massimo di 60.000 euro, esclusivamente per le imprese che hanno concluso positivamente la composizione negoziata della crisi.

COME PARTECIPARE 

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente attraverso la piattaforma Bandi e servizi dalle ore 10.00 del 22 gennaio 2024 ed entro le ore 14.00 del 18 settembre 2026. L’Iniziativa potrà essere chiusa anticipatamente all’esaurimento della dotazione messa a disposizione per la Garanzia.

PROCEDURA DI SELEZIONE

Le domande saranno selezionate tramite una procedura ex art. 5 comma 3 del D.lgs. n. 123/1998 e s.m.i., secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande sulla piattaforma Bandi e servizi.

Per approfondire